Tag

, , , , , , , , ,


Pioggia lava via la mia ansia di vivere!
Vorrei aver finito gli esami, uscire di casa gioiosa e libera. Ma ora sono schiava di date d’appelli, libri, quaderni, dispense e .. Ansia… Ansia della promozione, poi del voto, delle ore che passano, dei pensieri che volano via, delle mani che cercano il cellulare come via di fuga… E il cervello non si connette più.
Ma in fondo al mare, sempre sdraiata sul lettino, diciamolo, mi annoierei, e inoltre correrei il rischio, in quello stato sudato di nullafacenza, di perdermi nei meandri della mia mente e di creare pensieri pericolosi per la mia serenità, ripescando ombre dal passato o innescando paranoie sul sex appeal del mio fisico.
Anche il tempo libero può essere faticoso insomma…ad esempio, stamattina sono andata a fare shopping e a un certo punto tra tutte quelle stoffe, quelle perline e colori ho avuto un brutto calo di pressione. 🙂 studiare comporta meno rischi!!!;)
Ma nonostante queste autogiustificazioni continuo a sognare il lunedì di vacanza dopo un anno di lavoro, la mattinata corta con la colazione alle 11, il mal di testa rimasto dalla sera prima, la passeggiata sul bagnasciuga in compagnia delle amiche col costume appena sfoggiato, la depilazione appena fatta, lo smalto ai piedi, il sole che scalda e brucia i doveri, gli orari che vengono dettati solo dalla marea e dai locali che accendono la musica all’orario dell’aperitivo…
Voglio sentirmi vibrare dentro e ridere ridere libera senza dimostrare niente a nessuno, come a 15 anni con i capelli ricci al vento senza elastico e le amiche di sempre in completa sintonia con te.
Libera di urlare, cantare, ballare .. A caso, senza coordinazione, in uno stato dionisiaco.

Annunci